menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Don Franco al bar

Don Franco al bar

Campagna: don Franco nuovamente costretto a celebrare la messa al bar

Apicella: "Secondo quanto mi è stato riferito, l'accordo con il nuovo parroco don Antonio Ragone prevedeva che potesse officiare messa tutti i giorni feriali alle ore 17 e alle 9 nei festivi, ma anche oggi la chiesa era chiusa"

Incredibile, ma vero. Per la seconda volta, il parroco in pensione presso la chiesa di San Michele e San Giuseppe di Campagna, don Franco Di Stasio è stato costretto a celebrare la messa presso il bar che dista pochi passi dalla parrocchia, in quanto la porta d'ingresso della chiesa dove avrebbe dovuto officiare, era nuovamente sbarrata. Proprio come accaduto in occasione della celebrazione di Ferragosto.

"Venerdì pomeriggio per la messa delle 17 la chiesa è stata trovata di nuovo chiusa- ha raccontato il nostro lettore Giuseppe Apicella - Don Franco ha celebrato, come ieri, la messa nella sala giochi del vicino bar. Secondo quanto mi è stato riferito, l'accordo con il nuovo parroco don Antonio Ragone prevedeva che potesse officiare messa tutti i giorni feriali alle ore 17 e alle 9 nei festivi: oggi sono stato personalmente ad accertarmi che alle ore 17 la porta della chiesa era chiusa e lo è stata fino alle 17.15. Dopodiché ci siamo recati nel vicino bar dove è stata celebrata la messa". Una situazione imbarazzante, quella che sta interessando la comunità dei fedeli di Campagna, che merita attenzione e una urgente risoluzione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Salerno: San Matteo ed il Miracolo della Manna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento