menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carcere: il Virtuoso organizza due giorni di festa per gli allievi

Martedì e giovedì, gli allievi della sezione carceraria dell'Istituto alberghieo "Virtuoso" cucineranno per le proprie famiglie. In questi due giorni, infatti, i detenuti potranno invitare a pranzo le loro famiglie

Martedì e giovedì, gli allievi della sezione carceraria dell'Istituto alberghieo "Virtuoso" cucineranno per le proprie famiglie. In questi due giorni, infatti, i detenuti inviteranno a pranzo le loro famiglie, che potranno condividere un'esperienza conviviale con i loro parenti attualmente ristretti.Gli allievi delle tre classi carcerarie si alterneranno nelle vesti di ristoratori e commensali, accogliendo i propri familiari in un ambiente reso particolarmente festoso dalla mise en place e dalle pietanze realizzate dal laboratorio di cucina della Casa circondariale.

"L'iniziativa, curata dall'Istituto Virtuoso, è stata resa possibile grazie alla grande sensibilità del direttore Stendardo, che ha dato la propria disponibilità per la realizzazione di un incontro straordinario tra i detenuti ed i loro familiari dal profondo contenuto umano e sociale – esordisce Casaburi, Dirigente scolastico dell'Ipseoa Virtuoso - Sotto questo profilo, va rilevata la particolare importanza ed utilità del lavoro svolto all'interno della Casa circondariale dai docenti dell'Istituto Virtuoso, coordinati dal professore Claudio Napoli. Gli alunni delle tre classi, tutti detenuti della sezione Alta Sicurezza, con il loro comportamento collaborativo e la loro assiduità hanno ritrovato, grazie all'impegno scolastico giornaliero, contenuti educativi e modelli di comportamento ormai estranei alla loro esperienza quotidiana. Importante, infine, è il contributo offerto quest'anno alla manifestazione dell'Istituto professionale per l'agricoltura di Salerno. Grazie ad un protocollo d'intesa con il Virtuoso, infatti, le le due scuole collaborareranno per questa e per altre iniziative legate alla filiera agro-alimentare" conclude Casaburi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento