menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dramma a Castel San Giorgio, operaio muore schiacciato da un macchinario

Si tratta di Giuseppe Pagano, 54 anni. L'episodio si è verificato all'interno di una nota azienda della zona. Inutili i soccorsi del 118. Sul posto sono giunti i carabinieri

Tragedia a Castel San Giorgio dove un operaio di 54 anni, Giuseppe Pagano, è morto in un incidente sul lavoro. L’uomo – da quanto si apprende – sembra che sia rimasto schiacciato tra il carrello elevatore di un macchinario e la cosiddetta forchetta. Ad accorgersi dell’accaduto sono stati i suoi colleghi, che hanno immediatamente allertato il 118. Ma purtroppo il 54enne è morto sul colpo. Sul posto sono giunti i carabinieri, che hanno avviato le indagini per ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente.

Il cadavere è stato prima trasportato all’obitorio del locale cimitero per l’esame esterno e poi restituito ai familiari per consentire la celebrazione dei funerali. Sotto choc l’intera comunità di Castel San Giorgio. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Attualità

Covid-19: la Campania verso la conferma in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento