rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
Cronaca Cava de' Tirreni

Cava de' Tirreni, oltre 3 milioni di euro per la messa in sicurezza del territorio

Quattro i progetti ammessi a contributi, a fondo perduto, per la realizzazione di opere pubbliche finalizzate alla messa in sicurezza di edifici e del territorio per l’annualità 2022

Sono stati finanziati dal Ministero dell’Interno i progetti di mitigazione del rischio idrogeologico in aree di criticità della città di Cava de' Tirreni. Lo annuncia il sindaco Vincenzo Servalli attraverso i canali social. Quattro i progetti ammessi a contributi, a fondo perduto, per la realizzazione di opere pubbliche finalizzate alla messa in sicurezza di edifici e del territorio per l’annualità 2022: via Cinque, località Casa David (800 mila euro); Località Pietrasanta e località Licurti-Mezzano (800 mila euro); Località Santi Quaranta (600 mila euro) e via De Marinis, località Tengana (850 mila euro)

Il commento

“Sono tutti finanziamenti per interventi  importanti che ci consentono di mettere mano al ripristino dei luoghi oggetti di eventi franosi – afferma il Vicesindaco con delega ai Lavori Pubblici, Nunzio Senatore – che, peraltro, testimoniano anche l’efficienza e la competenza dei nostri uffici tecnici. In via Cinque siamo già intervenuti e questi fondi vanno a copertura del mutuo, oltre a consentirci di prevedere anche altre opere di mitigazione del rischio e di stabilizzazione delle pendici di montagne, con attività di rimboschimento e consolidamento dei terreni. Dopo aver ottenuto questi finanziamenti, i nostri uffici sono al lavoro per intercettare ulteriori contributi per altre zone del nostro territorio, sfruttando tutte le opportunità possibili”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cava de' Tirreni, oltre 3 milioni di euro per la messa in sicurezza del territorio

SalernoToday è in caricamento