rotate-mobile
Cronaca

Artigianato: il programma delle attività della Cna nel 2018

"La nostra mission principale resta anche per il 2018 quella di stare vicino alle imprese- ha spiegato il presidente provinciale della Cna di Salerno, Lucio Ronca - abbiamo già in calendario incontri ravvicinati con gli artigiani in tutta la provincia"

"L'artigianato salernitano è il leggera ripresa": questo è quanto risulta dai dati diffusi dalla Camera di Commercio e comunicati dalla Cna di Salerno durante l'incontro con la stampa per diffondere il calendario delle attidità del 2018 delle proprie attività. "La nostra mission principale resta anche per il 2018 quella di stare vicino alle imprese- ha spiegato il presidente provinciale della Cna di Salerno, Lucio Ronca - abbiamo già in calendario incontri ravvicinati con gli artigiani nei loro comuni in tutta la provincia di Salerno".

I dati

Secondo i dati forniti dal Regiostro delle Imprese della Camera di Commercio, la Cna di Salerno mantiene il suo primato come associazione rappresentativa delle imprese artigiane salernitane con 18.938 imprese iscritte. Tra le nuove iscrizioni e le cancellazioni c’è un saldo leggermente negativo di -178 imprese.

Credito

"Le imprese artigiane hanno voglia di migliorare e di crescere come dimostrano anche i dati relativi alle richieste di finanziamento - ha spiegato durante la conferenza stampa il direttore provinciale Paolo Quaranta - tramite il nostro sportello Credito e Artigiancassa che ha sostenuto, per diverse finalità (ristrutturazioni, acquisto beni strumentali, micro-credito per le Sturt Up, ecc.) più di 100 imprese per un totale complessivo di 2.500.000 euro".

Le attività programmate nel 2018

Si rinnova, infatti, l’appuntamento con Bellezza d’Artista che quest’anno diventa Bellezza da…gustare. Infatti, il prossimo 29 gennaio, presso il Ristorante Modo di Salerno, 29 imprese appartenenti al settore beauty, ispirandosi ai temi del percorso illumino-tecnico allestito nella città di Salerno, presenteranno le tendenze moda su trucco e acconciatura del 2018. Come lo scorso anno la cena spettacolo sarà anche all’insegna della beneficenza perché si raccoglieranno fondi per il progetto Bella Sempre, l’iniziativa di solidarietà avviata lo scorso anno e che intende devolvere all’Azienda Ospedaliera Universitaria Ruggi di Salerno dei fondi per acquistare strumenti in grado di alleviare le sofferenze dei pazienti oncologici. La Cna di Salerno, inoltre, ha sempre investito nell’ambito della formazione ed anche nel 2018 questo resterà uno dei capisaldi dell'associazione.

Unione Installazione e Impianti

Sempre nel 2018 l'associazione degli artigiani ha in programma l’organizzazione di una serie di seminari di approfondimento tecnico sugli aggiornamenti della normativa del settore e i servizi legati al Patentino Fgas e le relative certificazioni di impresa. Anche per quest’anno sarà possibile effettuare gli esami per il conseguimento dell’attestazione obbligatoria per il personale e per le imprese che effettuano operazioni di controllo perdite, recupero, installazione, manutenzione o riparazione su apparecchiature fisse di refrigerazione, condizionamento d'aria e pompe di calore, che utilizzano gas. La Cna di Salerno, inoltre, si farà promotrice di una campagna di sicurezza lanciando un appello ai Comuni dell’intera provincia per richiedere i controlli sulle caldaie.

Unione artistico e Tradizionale

La Cna di Salerno intende, attivarsi con la Soprintendenza per i Beni Culturali per avere un’area riservata nei vari siti culturali (Paestum, Velia, Padula) dove realizzare un’esposizione permanente dell’artigianato artistico contemporaneo, inteso come archeologia del futuro. Una sfida, questa, che in realtà è supportata dalla nuova riforma sulla cultura voluta dal Ministro Franceschini.

Unione Servizi alla Comunità

La Cna di Salerno ha attivato uno sportello di consulenza per l’iscrizione della nuova figura di Meccatronico e avviato i corsi abilitanti per i meccatronici. Inoltre, continuano i corsi abilitanti per Responsabili Tecnici dei Centri di Revisione oltre ai corsi di Alta formazione sull’Automotive.

Unione Agro-Alimentare

La Cna di Salerno organizzerà un convegno sugli allergeni ed uno sulla sana alimentazione attivando uno sportello informativo per gli associati sulla legislazione del settore alimentare. Inoltre promuoverà la partecipazione a fiere e corsi di formazione attraverso l’attivazione di speciali convenzioni per gli associati. In ambito nazionale, l’associazione è da tempo impegnata per il riconoscimento delle qualifiche obbligatorie per le attività imprenditoriali legate al food e per i pizzaioli.

Altre iniziative della Cna di Salerno

  • Corsi sulla Sicurezza;
  • Attivita’ istituzionali/sindacali;
  • Caf e Patronato;
  • Alternanza Scuola Lavoro;
  • Progettazione (stiamo partecipando al bando “Erasmus+”, “Bando Svolte” e due “Accordi Territoriali di Genere”, “Resto al Sud”);
  • Attivazione Tirocini Formativi per le imprese associate;
  • Servizi di Comunicazione – Social Media Marketing;
  • Sportello Camerale.

La Cna è inoltre Sportello MEPA (Mercato Elettronico Pubblica Amministrazione) riconosciuto dal Ministero ed offre oggi servizi per le aziende che vogliono iscriversi (redazione catalogo, monitoraggio bandi e avvisi).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Artigianato: il programma delle attività della Cna nel 2018

SalernoToday è in caricamento