rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Pastorano / Via Fontana di Genca

Lei adescava, lui aggrediva: arrestata coppia di rapinatori dalla polizia

Un'italiana e un iracheno, dopo meticolose indagini, sono stati tratti in arresto dai poliziotti della questura perchè ritenuti responsabili di diverse rapine con analogo modus operandi. Si trovano nel carcere di Fuorni

Lei provocava ed adescava le vittime, lui interveniva, recitava la parte del fidanzato geloso e picchiava la persona adescata, per poi passare alla rapina, vero scopo di tutto il teatrino. I poliziotti della questura di Salerno, nella giornata di ieri, hanno tratto in arresto con le accuse di rapina e lesioni personali un'italiana, S. R., 33 anni e un giovane iracheno, M. N., 27 anni, entrambi senza fissa dimora e già noti alle forze dell'ordine.

Lo scorso 19 gennaio, riferiscono gli agenti di polizia, la coppia aveva rapinato un uomo nei pressi dello stadio Arechi: la donna lo aveva adescato, in seguito era intervenuto il giovane, nella parte del fidanzato geloso, allo scopo di rapinare il malcapitato.

Analogo episodio il 12 dicembre 2011, la donna adescava una vittima, in quel caso un 40enne salernitano, per poi attendere l'arrivo del complice: in quella occasione l'aggressore si presentò armato di coltello. Le vittime, riferisce la polizia, venivano anche minacciate affinchè non presentassero denuncia alle forze dell'ordine.

Le ricerche dei due rapinatori, che non erano state mai interrotte anche in considerazione della loro pericolosità e del pericolo di reiterazione dei reati, nella giornata di ieri hanno dato i loro frutti. La coppia di rapinatori, infatti, è stata individuata e bloccata dai poliziotti nei pressi di via A. Fontana dove i due avevano ricavato un ricovero di fortuna. Gli agenti di polizia hanno inoltre rinvenuto e sequestrato delle forbici ed un coltello con lama di dieci centimetri. La coppia è stata tratta in arresto e condotta presso il carcere di Salerno, zona Fuorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lei adescava, lui aggrediva: arrestata coppia di rapinatori dalla polizia

SalernoToday è in caricamento