Covid-19, dietrofront della Regione Campania: riaprono le scuole dell'infanzia

L'annuncio in una nota dopo la richiesta pervenuta dall'Anci (Associazione Nazionale dei Comuni Italiani). Restano chiuse tutte le altre scuole e le università

Dietrofront della Regione Campania sulle chiusura delle scuole dell’infanzia, prevista insieme a quella degli altri istituti scolastici e dell’università nell’ordinanza numero 79 firmata, ieri, dal governatore della Campania Vincenzo De Luca

L’avviso

In una nota di Palazzo Santa Lucia si legge che “su richiesta dei sindaci pervenuta all'Unità di Crisi attraverso l'Anci, e nelle more di specifici congedi parentali per i genitori, da domani è consentita, anche in presenza, l’attività delle scuole dell’infanzia: nidi, asili, con bambini di età compresa nella fascia della fascia 0-6 anni”.  Una buona notizia per le famiglie con i bambini piccoli. 

La protesta a Salerno

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • Salerno a lutto, è morto Ciro Di Lorenzo: ora veglierà sulla sua Maria Pia

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • De Luca sul Covid: "In Campania non si andrà nelle seconde case", poi annuncia i lavori a Salerno e Battipaglia

  • Riapertura scuole in Campania, tamponi su docenti e alunni: De Luca firma l'ordinanza

  • Natale 2020, approvato il Dpcm: ecco le regole per spostamenti, negozi e scuole

Torna su
SalernoToday è in caricamento