Covid-19: riaperte sale scommesse e discoteche, ma ancora niente ballo

L'ordinanza prevede, in particolare, la riapertura di sale gioco, sale bingo, sale scommesse, la riapertura di discoteche per ascolto musica, consumazioni al bar e ristorazione

La Regione Campania anticipa alcuni dei contenuti dell'ordinanza firmata dal presidente Vincenzo De Luca, in via di pubblicazione con i relativi protocolli, che contiene ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell'emergenza epidemiologica da Covid-19.

Le anticipazioni

L'ordinanza prevede, in particolare, la riapertura di sale gioco, sale bingo, sale scommesse, la riapertura di discoteche per ascolto musica, consumazioni al bar e ristorazione, ma resta ancora escluso il ballo. Circa l'aggiornamento delle linee guida per gli spettacoli al chiuso e all'aperto, previsti oltre mille spettatori all'aperto, oltre 200 al chiuso compatibilmente con la capienza delle sale e, infine, viene dato mandato alle Aziende Sanitarie, fermo restando il divieto di assembramento, di regolamentare in sicurezza l'accesso nei reparti di familiari, accompagnatori e visitatori. Confermato, infine, l'uso obbligatorio delle mascherine anche all'aperto fino al 21 giugno.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Salerno a lutto, è morto Ciro Di Lorenzo: ora veglierà sulla sua Maria Pia

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • Riapertura scuole in Campania, tamponi su docenti e alunni: De Luca firma l'ordinanza

  • Natale 2020, approvato il Dpcm: ecco le regole per spostamenti, negozi e scuole

Torna su
SalernoToday è in caricamento