rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Sapri

Crollo cementificio Sapri, nessun ferito

La struttura, abbandonata, doveva ospitare un cementificio ma, iniziata negli anni Cinquanta, non fu completata. Incolumi i nomadi che occupavano parte del fabbricato. Rabbia dei cittadini sapresi che chiedono l'abbattimento

Paura ieri a Sapri: una parte della copertura, per un'area complessiva di circa 50 metri quadrati, del cementificio abbandonato, è crollata. Solamente per miracolo, si apprende, il crollo non si è trasformato in tragedia, in quanto un'ampia area del fabbricato, da tempo, era occupata da nomadi. La struttura, ubicata non lontano dal mare, è stata iniziata negli anni Cinquanta ma non è stata terminata. Da tempo i cittadini di Sapri ne chiedono l'abbattimento.

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crollo cementificio Sapri, nessun ferito

SalernoToday è in caricamento