rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Zona Porto / Piazza Matteo Luciani

Cstp, Pasquino all'assemblea dei soci: "Necessaria la ricapitalizzazione"

Pasquino ha ribadito agli Enti soci la necessità di ultimare la procedura di ricapitalizzazione, di sottoscrivere il contratto di servizio con la Provincia e di contenere i costi relativi al personale

Si è discusso sulla procedura del concordato preventivo, sui provvedimenti riguardanti la ricognizione dell'aumento del capitale sociale e sulla sostituzione del ruolo di direttore generale con quella di direttore di esercizio, in piazza Matteo Luciani, nel corso dell'assemblea dei soci del Cstp.

A presiedere la riunione, dunque, Mario Santocchio, alla presenza del neo Commissario giudiziale, Raimondo Pasquino, oltre che dei delegati della Provincia e del Comune e dei rappresentanti dei Comuni di Angri, Baronissi, Castel San Giorgio, Cava dei Tirreni, Fisciano, Mercato San Severino, Nocera Inferiore, Pellezzano, Pontecagnano Faiano, Roccapiemonte, San Marzano sul Sarno, Sant’Egidio del Monte Albino, San Valentino Torio, Sarno, Scafati e Vietri sul Mare.

Dopo che Santocchio si è soffermato sul concordato preventivo e sull'avvio della procedura di amministrazione delle grandi aziende in crisi, è intervenuto Pasquino che ha ribadito agli Enti soci la necessità di ultimare la procedura di ricapitalizzazione, di sottoscrivere il contratto di servizio con la Provincia e di contenere i costi relativi al personale: condizioni basilari, queste, per la redazione del nuovo piano industriale da presentare al Ministero dello Sviluppo Economico. L'assemblea riprenderà il 29 luglio alle ore 16:30.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cstp, Pasquino all'assemblea dei soci: "Necessaria la ricapitalizzazione"

SalernoToday è in caricamento