menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Droga e armi illegali a Salerno: scattano un arresto e due denunce

I carabinieri hanno arrestato una donna di 30 anni, residente in via Martiri di Cefalonia, che nella sua abitazione nascondeva circa 3 grammi di sostanza stupefacente tra eroina e cocaina, suddivisa in 18 dosi. Fermati anche tre giovani

Nuovi arresti per droga a Salerno. Una 30enne è stato arrestato dai carabinieri, in via Martiri di Cefalonia, con l’accusa di detenzione illecita di sostanze stupefacenti. Nel corso di una perquisizione a casa della donna, N.J le sue iniziali, i militari hanno scoperto e sequestrato circa 3 grammi di sostanza stupefacente tra eroina e cocaina, suddivisa in 18 dosi, ma anche 2 flaconi contenenti metadone e ulteriori 3 grammi circa di sostanze da taglio. L’arrestata è stata condotta agli arresti domiciliari presso la citata abitazione in attesa del rito direttissimo.

E sempre in città, in via Fulgensio Bellilli, i militari hanno fermato a bordo di un’automobile due giovani, un 18enne e un 17enne del luogo, che sono stati trovati in possesso rispettivamente di 12,5 grammi di hashish al primo e 3 grammi di hashish e di un coltello a scatto con lama della lunghezza di 10 cm al secondo. Entrambi sono stati denunciati per detenzione illecita di sostanza stupefacente e porto illegale di arma bianca. Durante i controlli è stato identificato e segnalato alla Prefettura anche un sedicenne, seduto anch’esso all’interno dell’autovettura, indosso al quale è stata rinvenuta una dose di hashish da 1 grammo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

social

Dopo il "Zitt!" arriva la festa anche per Raffaele il Vikingo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento