Vacanze e sicurezza: la Prefettura convoca il vertice in vista di Ferragosto

La finalità è accrescere il livello di sicurezza in vista dell’approssimarsi delle festività e mantenere alta l’attenzione dei cittadini sui comportamenti da tenere a tutela della salute pubblica, attraverso una campagna di sensibilizzazione

Parte la campagna di sensibilizzazione “Piazze in sicurezza” con l’obiettivo di rafforzare la presenza delle Forze di Polizia sul territorio della provincia e mantenere alta l’attenzione dei cittadini sui comportamenti da tenere a tutela della salute pubblica in questo delicato momento, in cui solo facendo “rete” può essere efficacemente contrastata la diffusione del virus Covid-19.

I dettagli

La Prefettura, la Regione Campania, l’ANCI, l’ASL di Salerno, il 118, l’ Ordine dei Medici Odontoiatri e l’ Ordine degli Infermieri, la Croce Rossa e le Forze di Polizia, all’interno del Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, riunitosi questo pomeriggio, hanno condiviso alcune iniziative che si terranno in piazza nei comuni a maggiore vocazione turistica, per rafforzare la collaborazione tra le Istituzioni ed accrescere il livello di sicurezza in vista dell’approssimarsi delle festività di Ferragosto. Il Prefetto Francesco Russo, ricordando che la sicurezza è bene pubblico, la cui tutela è da perseguire in maniera integrata con il concorso di tutti, ha voluto avviare con la Regione questa iniziativa sulle piazze per rispondere alle esigenze rappresentate dai Sindaci, che hanno richiesto maggiore presenza delle Forze di Polizia a tutela dei propri territori contro ogni forma di criminalità e per garantire il rispetto delle misure “anti-Covid”, in particolar modo nei comuni a vocazione turistica. L’iniziativa, che si svolgerà nelle principali piazze dei territori costieri in alcuni giorni della settimana del Ferragosto, vedrà impegnati personale medico e infermieristico dell’ASL di Salerno e del 118,  volontari della protezione civile e della Croce Rossa, che scenderanno in piazza allestendo “gazebo” dove verranno distribuite  mascherine fornite dalla Regione Campania, fino ad esaurimento delle disponibilità, nonché materiale informativo messo a disposizione dall’Ordine dei  Medici e Odontoiatri, per invitare i cittadini al corretto uso dei dispositivi di protezione individuale ed informarli sull’importanza del distanziamento sociale, unici strumenti che, al momento, possono contenere la diffusione del virus.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le zone coinvolte

I comuni interessati dall’evento saranno Salerno, Sapri, Agropoli, Capaccio Paestum, Amalfi, Minori, Casal Velino, Ascea, Camerota, Castellabate, Pollica frazione “Acciaroli”, Centola frazione “Palinuro”, San Giovanni a Piro frazione “Scario”. In questi stessi territori il Questore di Salerno Maurizio Ficarra, su specifiche direttive del Prefetto, predisporrà mirati servizi coordinati di controllo con la presenza di personale della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza e con il contributo delle Polizie Municipali: servizi di prevenzione per garantire a tutti la possibilità di trascorrere in libertà e serenità le prossime festività e, nel contempo, contrastare la commissione di reati, assicurando che nei locali pubblici e di intrattenimento nonché nelle aree abitualmente ritrovo di giovani vengano rispettate le regole. È stato riconosciuto, ancora una volta, il grande senso civico dimostrato dalla cittadinanza nei mesi scorsi ed è stata ribadita la necessità di non abbassare la guardia proprio adesso, in cui le maggiori libertà potrebbero indurci a pensare che l’emergenza sia cessata. Al Comandante della Polizia Stradale Giuseppe Persano, nel quadro delle direttive già impartite dal Compartimento regionale, è stato demandato il compito di organizzare specifici controlli sulle principali arterie della provincia nei giorni di maggior afflusso turistico per il rispetto delle norme comportamentali del Codice della Strada ed, in particolar modo, di quelle riguardanti i limiti di velocità e il divieto di guida in stato di ebbrezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Covid-19: torna l'autocertificazione in Campania, all'orizzonte un nuovo decreto di Conte

  • Covid-19: il coprifuoco inizia venerdì, De Luca denuncia la mancanza di personale sanitario

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: più smart working e nuova stretta sui ristoranti, possibile freno alle palestre

  • Covid-19: i contagi superano quota 200 in provincia, due bimbi positivi a Salerno e 2 casi a Baronissi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento