menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vertenza forestali, accordo sindacati-Regione: stanziati altri 45 milioni

Soddisfatto Caldoro: "La sinistra ha licenziato i forestali, noi con le risorse abbiamo messo a punto uno strumento per la copertura finanziaria degli operai forestali fino al 2022"

Una buona notizia per i lavoratori forestali della Campania. Dopo un incontro tra il presidente della Regione Stefano Caldoro e le organizzazioni sindacali confederali Cgil, Cisl e Uil sulla forestazione, avvenuto a seguito della conclusione della sottoscrizione dell’Atto integrativo sull’Accordo di Programma Quadro Infrastruttura regionale forestale, stipulato tra i Ministeri dello Sviluppo Economico, delle Politiche Agricole, dell’Ambiente e la Regione, ora l’Apq può esplicare i suoi effetti, dando via libera ai finanziamenti degli interventi di manutenzione straordinaria progettati e realizzati in attuazione diretta dalle 20 Comunità Montane e dalle Province per un valore complessivo di 60 milioni.

La Giunta Caldoro, con propria delibera del dicembre scorso, già aveva disposto una prima assegnazione ai soggetti attuatori con una anticipazione di 15 milioni. Adesso si potrà procedere all’erogazione degli ulteriori 45 milioni, a seguito di rendicontazione da parte degli enti delegati delle somme già ottenute.Soddisfatto il presidente Caldoro: ”La sinistra ha licenziato forestali, noi con le risorse abbiamo messo a punto uno strumento per la copertura finanziaria degli operai forestali fino al 2022. De Luca, il centrosinistra, Bassolino e gli altri li avevano, di fatto, licenziati. Noi abbiamo lavorato, con fatica e tanti sacrifici si sono impegnati i lavoratori stessi. Dopo l'ultimo ok del Governo abbiamo un programma fondamentale”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento