rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca Battipaglia

Gattino legato sul balcone: arriva la Polizia Municipale, ma non scattano sanzioni

La denuncia dell'avvocato Contursi: "Il gatto è stato tolto dal balcone per essere lasciato in quell’abitazione privo di ogni forma di tutela”

Un gattino legato sul balcone e, secondo alcune testimonianze, a volte anche maltrattato dalla proprietaria. E' quanto avviene a Battipaglia, nella centralissima via Petrarca, dove, nei giorni scorsi, su segnalazione degli animalisti, è intervenuta la Polizia Municipale. Il micino di appena 5 mesi è stato trovato legato sul balcone, "a rischio impiccagione", per via del collare stretto: i vigili hanno provveduto a slegarlo ma non ad affidarlo ai volontari che avevano espresso disponibilità a prendersene cura, per risparmiargli morte quasi certa, viste le condizioni in cui è costretto a vivere.

Paola Contursi, legale dell’associazioni animaliste:

“Intervenire in quel modo senza assumere alcun provvedimento ha esposto ancora di più il gattino al pericolo, lasciandolo ora alla mercé di una donna che ha ripetutamente dimostrato di non avere alcuna empatia con quell’animale e sottraendolo da ogni controllo. Il gatto è stato tolto dal balcone per essere lasciato in quell’abitazione privo di ogni forma di tutela”.

Tanta amarezza, tra i volontari che hanno auspicato una sanzione per la responsabile del maltrattamento e il salvataggio del gatto che, invece, è rimasto nella casa dove vive legato.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gattino legato sul balcone: arriva la Polizia Municipale, ma non scattano sanzioni

SalernoToday è in caricamento