menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Uomo colpito con un tubo di ferro in testa: arrestato idraulico a Giffoni

L'aggressione si è verificata al termine di una lite furibonda. Sul posto sono giunti i sanitari del 118, che hanno trasportato la vittima all'ospedale di Salerno, insieme ai carabinieri

Un idraulico di 43 anni, di Giffoni Valle Piana, è stato arrestato, questa mattina, con l’accusa di tentato omicidio. L’uomo, al termine di una violenza lite, ha ripetutamente colpito sul cranio un 54enne con un pesante tubo di ferro.

I soccorsi e le indagini 

Sul posto sono giunti i sanitari del 118 che hanno trasportato la vittima all’ospedale “Ruggi d’Aragona” di Salerno per fratture e traumi al cranio. Immediato l’intervento anche dei carabinieri che hanno avviato le indagini ed ammanettato il 43enne. Alla base del litigio vi sarebbero vicende pregresse.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento