rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Gioco d'azzardo, sequestrata sala scommesse in città

L'agenzia, riferiscono i finanzieri, operava senza alcuna autorizzazione: denunciati i due titolari ed un avventore sorpreso dalle fiamme gialle a giocare

E' di un centro scommesse illegale sequestrato e di tre persone denunciate all'autorità giudiziaria il bilancio di un'operazione messa in atto nel capoluogo dai finanzieri del gruppo di Salerno contro il gioco d'azzardo. Nel corso di un controllo le fiamme gialle hanno scoperto che l'agenzia, destinata alla raccolta ed accettazione di scommesse su eventi sportivi, operava senza alcuna autorizzazione. Le scommesse venivano poi convogliate - riferiscono le fiamme gialle - a favore dell'allibratore estero Planetwin365, che le gestiva dalla propria sede in Austria.

Nel corso dell'operazione i finanzieri hanno sequestrto l'area commerciale con la strumentazione necessaria al compimento dell'attività illecita, ossia due postazioni telematiche composte da due personal computer, quattro monitor ed una stampante termica. Sequestrata anche la somma di 15 euro, ritenuta provento dell'attività illecita. Oltre ai titolari del centro scommesse i finanzieri hanno denunciato anche un giocatore in quanto sorpreso mentre pagava per effettuare una giocata. Al controllo seguiranno idonei accertamenti per la determinazione ed il recupero degli imponibili sottratti a tassazione, atteso che l’imposta é comunque dovuta, ancorché la raccolta delle scommesse venga perpetrata in assenza di concessione AAMS.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gioco d'azzardo, sequestrata sala scommesse in città

SalernoToday è in caricamento