Costiera Amalfitana, brucia la vegetazione a Furore: è caccia ai piromani

Si è temuto il peggio per la presenza, a poca distanza, di una stazione di rifornimento di carburante

Momenti di panico, la scorsa notte, in Costiera Amalfitana, dove i piromani sono tornati in azione. In fiamme la vegetazione collocata sulla dorsale del fiordo di Furore, a Conca dei Marini.

L'intervento

Si è temuto il peggio per la presenza, a poca distanza, di una stazione di rifornimento di carburante. A dare l’allarme sono stati residenti e automobilisti. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco di Maiori che, senza non poche difficoltà, sono riusciti a domare il rogo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

  • Decreto del 4 dicembre: che cosa succederà a Natale, le indiscrezioni

Torna su
SalernoToday è in caricamento