Sabato, 19 Giugno 2021
Cronaca

Appiccarono un incendio a Pellezzano: condannati due ragazzi

Il gup del tribunale di Salerno Maria Zambrano, li ha giudicati con il rito abbreviato, ritenendoli gli autori materiali di quell’ultimo rogo che, in quella giornata, bruciò 500 metri quadrati di vegetazione

Appiccarono un incendio in località Bosco, a Pellezzano, nel mese di agosto del 2017. Per questo due ragazzi di 23 anni, sono stati condannati a due anni e dieci mesi di carcere.

Le accuse

Il gup del tribunale di Salerno Maria Zambrano - riporta La Città - li ha giudicati con il rito abbreviato, ritenendoli gli autori materiali di quell’ultimo rogo che, in quella giornata, bruciò 500 metri quadrati di vegetazione. Determinante, per l’accusa, la testimonianza di una passante che, dopo aver fotografato la loro automobile, inviò le immagini alla Protezione Civile. Per i tre roghi precedenti il gup ha invece accolto le tesi dei difensori  assolvendo gli imputati con la formula dubitativa, per non aver commesso il fatto. I due giovani, quindi, resteranno agli arresti domiciliari, ma potranno uscire di casa solo per recarsi a lavoro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appiccarono un incendio a Pellezzano: condannati due ragazzi

SalernoToday è in caricamento