rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca

Indignados, i "marcianti" si sono accampati nei pressi di piazza Cavour

Ancora a Salerno, gli Indignados, per lo più francesi e spagnoli, che nei prossimi giorni si sposteranno ad Eboli prima di raggiungere Bari e arrivare in Grecia, per esprimere solidarietà alla popolazione

Gli Indignados si sono accampati a piazza Cavour, di fronte palazzo Sant'Agostino. Giunti a Salerno, infatti, i marcianti, spagnoli e francesi, che mirano a raggiungere a piedi la Grecia per esprimere solidarietà alla popolazione e dar voce alla loro battaglia contro la globalizzazione e le ingiustizie sociali, ieri pomeriggio hanno tenuto un incontro, in piazza Portanova, per discutere sulle problematiche sociali con i giovani del nostro territorio.

Ad accettare l'invito, i Bastian Contrari e i giovani dell' ex-Asilo Politico con i quali i marcianti hanno scambiato idee ed esperienze. Dopo la fredda accoglienza ricevuta dagli agenti di polizia della questura Salerno e della polizia municipale che, il 15 febbraio ha sgomberato il loro accampamento ai piedi di palazzo di Città, dunque, i giovani hanno suscitato attenzione ed interesse da parte di numerosi ragazzi del territorio.

"Siamo stati accolti davanti il municipio di via Roma dalla polizia municipale che ci ha intimato di spostarci in quanto il sindaco era dispiaciuto di vederci proprio lì sotto quel palazzo - hanno raccontato -  Stavamo mangiando qualche cosa dopo aver camminato per una ventina di km. Lì per lì dichiarammo la nostra contrarietà a rispettare questo ordine, in seguito gli agenti ci chiedono i documenti. La marcia ormai al completo rifiuta l’ identificazione, rivendicando il diritto di libera circolazione per ogni essere umano sulla terra e la nostra ferma contrarietà alla società del controllo. Nessuno è illegale".

Condotti in questura per l’identificazione, nella serata di ieri i ragazzi, rilasciati, hanno allestito l’accampamento in piazza Cavour, ricevendo sostegno dalla cittadinanza e dai "compagni del c.s.o.a Bastian Contrari e quelli dell ‘Jan Hassen (ex Asilo Politico)", come sottolineato dai giovani. Tra qualche giorno, dunque, la marcia riprenderà in direzione Bari, per portare avanti la loro protesta non violenta.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Indignados, i "marcianti" si sono accampati nei pressi di piazza Cavour

SalernoToday è in caricamento