Infarto mentre celebra messa: salvato per miracolo il diacono di Santa Margherita

Provvidenziale, l'intervento dell'ambulanza di tipo A dell'Humanitas che gli ha letteralmente salvato la vita: il malcapitato 87enne è stato prontamente soccorso dal medico rianimatore

Humanitas

Tragedia sventata nella chiesa Santa Margherita di Pastena. Mentre stava celebrando messa, infatti, l'anziano diacono sabato sera si è accasciato improvvisamente al suolo, colpito da un arresto cardiaco. Provvidenziale, l'intervento dell'ambulanza di tipo A dell’Humanitas che gli ha letteralmente salvato la vita: il malcapitato 87enne è stato soccorso dal medico rianimatore che si è servito del defibrillatore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo aver reagito, l'anziano è stato stabilizzato e trasportato al Ruggi: ancora gravi, le sue condizioni, ma il peggio è stato scongiurato. Tanto spavento tra i fedeli per l'accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo con la febbre: la mamma non aspetta il tampone e lo porta in ospedale, entrambi positivi

  • Incidente a Olevano: troppo gravi le ferite, muore 43enne

  • Covid-19: positivo anche un vigile collegato ai casi di Pontecagnano, sospetto di contagio a Cava

  • Sorpresa nel Cilento, avvistato lo yacht "T.M Blue One” di Valentino

  • Covid-19: in aumento i positivi in Campania, 23 nuovi contagi

  • Violate norme anti Covid: la polizia chiude bar a Salerno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento