menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il recente cedimento

Il recente cedimento

Manutenzione di strade e lungomare, il Comune: "Poche risorse, tagli dal Governo"

Dopo il cedimento della ringhiera verificatosi domenica sera l'amministrazione comunale di Salerno prende ufficialmente posizione difendendo il suo operato ed annunciando gli interventi in corso e quelli che saranno messi in atto nei prossimi giorni

Dopo il cedimento della ringhiera verificatosi domenica sera che, inevitabilmente, ha fatto esplodere la polemica sulla messa in sicurezza e riqualificazione del lungomare Trieste, l’amministrazione comunale di Salerno prende ufficialmente posizione difendendo il suo operato ed annunciando gli interventi in corso e quelli che saranno messi in atto nei prossimi giorni. “Il lungomare Trieste – fanno sapere da Palazzo di Città - è oggetto di continue attività di manutenzione ordinaria che prevedono la cura del verde pubblico, la sistemazione di parti di panchine deteriorate, la tinteggiatura della ringhiera. Inoltre negli ultimi anni si sono aggiunti interventi ulteriori di manutenzione straordinaria consistiti, tra l'altro, nella sistemazione di alcune centinaia di specie arboree in sostituzione di altrettante alberature venute meno nel corso del tempo per diverse ragioni, ed il ripristino dei bagni pubblici (i lavori sono ultimati, si attendono solo gli ultimi collaudi per la piena accessibilità)”.

Poi, però, arriva l’ammissione sulla carenza di fondi da destinare ai lavori di manutenzione: “Il Comune è particolarmente attento alla cura di uno dei luoghi simbolo e di attrazione della città. Le attività di manutenzione sono costanti, ma devono inevitabilmente fare i conti con l’esiguità di risorse e personale provocata dai tagli imposti dal Governo Centrale agli Enti Locali. Le risorse a disposizione, pertanto, devono necessariamente seguire un criterio di priorità. Questo aspetto – ci tiene a chiarire l’amministrazione guidata dal sindaco Enzo Napoli - rende più difficile ogni operazione e rafforza l’esigenza di una piena collaborazione dei cittadini e dei visitatori per scongiurare atti vandalici e comportamenti incivili che possano determinare situazioni di degrado e pericolo”.

Di seguito l'elenco dettagliato degli interventi di manutenzione ultimati, in corso e di prossima realizzazione, predisposti dall'amministrazione comunale sull'intero territorio cittadino. L’importo complessivo dei lavori è di circa 6 milioni di euro:

- asfalto via Lucio Petrone (ultimati)

- asfalto via Eugenio Caterina (ultimati)

- Rete antivandalismo in via Scillato (ultimati)

- consolidamento muro di contenimento via Vecchia Matierno

- tratto fogna bianca scuola Fratte

- ricostruzione muro di contenimento lungomare Tafuri

- chiesa via Vinciprova (in corso)

- muro via Wenner

- area di sgambamento p.co Pinocchio (ultimati)

- messa in sicurezza campetto via Picarielli (ultimati)

- sistemazione tratto di pavimentazione e panchine p.co Mercatello (ultimati)

- riqualificazione piazza Cacciatore – Torrione (ultimati)

- riqualificazione sottopasso via SS. Martiri

- messa in sicurezza sottopasso via Fornari

- lavori di canalizzazione acque bianche rione La Mennolella

- sistemazione marciapiedi via Giovanni XXIII (ultimati)

- opere di consolidamento palazzo di città

- pitturazione murature ed opere in ferro scuola Posidonia (ultimati)

- realizzazione parete per archivio mercato Ittico (ultimati)

- sistemazione imp. Sportivo via Vinciprova (ultimati)

- Asfalto Brignano Inf.

- sistemazione piazzetta M. Ricciardi – Torrione (ultimati)

- sistemazione spazi esterni alla ex scuola Gatto via Cantarella

- sistemazione impianto sportivo via C. Sorgente

- ristrutturazione area giochi e campo di calcetto villa Comunale di Fratte

- sistemazione campetto rione Petrosino (in corso)

- sistemazione teatro sociale Arbostella

- asfalto largo Ippolito da Pastina e ringhiera giardini di via Belvedere (in corso)

- ristrutturazione bagni pubblici villa comunale

- riqualificazione piazza pubblica antistante lido Caravella lung. Colombo

- riqualificazione area pubblica antistante il Duomo

- asfalto via Ugo Foscolo e via G. Vestuti

- asfalto via L. Cacciatore e via F.lli Del Mastro

- sistemazione carreggiata stradale località Brignano

- asfalto via SS. Martiri 1° tratto

- asfalto via Giovi San Nicola – Giovi Bottiglieri

- asfalto via M. Farina

- asfalto via Sanginella - variante di Ogliara

- asfalto via Torrione (ultimati)

- asfalto via Gelsi Rossi (ultimati)

- asfalto via S. Baratta (ultimati)

- asfalto via S. Mobilio (ultimati)

- asfalto via F. Della Monica

- asfalto via F. Spirito

- asfalto via Belvedere

- asfalto da Arbostella a San Leonardo

- asfalto via Trento

- asfalto via Posidonia

- asfalto via Sichelmanno 2° tratto

- asfalto via Y. Gagarin

- asfalto via Lettieri

- asfalto via Santamaria

- asfalto via Parmenide

- asfalto via N. Granati

- ristrutturazione bagni pubblici Lung. Trieste (in corso)

- adeguamento funzionale locali asilo nido via E. Bottiglieri (in corso)

- adeguamento locali sottostanti sagrato chiesa S. Croce di Giovi (inizio 29 agosto)

- ristrutturazione giardini pubblici via Martuscelli

- marciapiedi e asfalto via A. Sabatini (in corso)

- marciapiedi e asfalto via Gelso (in corso)

- riqualificazione area a verde largo Moscati – quartiere Europa

- risagomatura marciapiedi antistanti la chiesa di S. Margherita

- realizzazione rotatoria via Carnelutti/via Angrisani

- riqualificazione Trincerone trattovia Nizza/via Dei Principati

- asfalto via Calata San Vito

- asfalto via De Renzi

- asfalto via Carmine

- asfalto via Vinciprova

- ricostruzione muro di contenimento via Leucosia

- riqualificazione area pubblica via Fornari - giardini e area di sgambamento

- belvedere via Benedetto Croce

- riqualificazione area pubblica e giardini viale F.lli Bandiera

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento