menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scuole di Salerno e provincia, pioggia di euro: 26 milioni per gli interventi

Sono stati assegnati, con decreto 62 del 10 marzo 2021, per interventi di miglioramento sismico, ampliamenti, completamenti e ricostruzione di edifici scolastici di competenza dell'amministrazione provinciale

Pioggia di euro per le scuole salernitane. La Provincia, infatti, ha redatto il progetto preliminare degli interventi programmati negli istituti e investirà 26 milioni di euro. Il finanziamento del Ministero dell’Istruzione prevedeva la programmazione e il caricamento sulla piattaforma telematica ministeriale entro oggi, 30 aprile.

I dettagli

“Ora attendiamo il decreto di ammissione al finanziamento dei singoli interventi – dichiara il Presidente della Provincia di Salerno Michele Strianese - che dovrebbe essere scontato. Questo finanziamento di 26 milioni di euro circa va a sommarsi ai 20 milioni di euro, stanziati sempre dal MIUR alla Provincia di Salerno per gli istituti scolastici del territorio. In dettaglio i 25.988.789,74 euro sono stati assegnati, con decreto 62 del 10 marzo 2021, per interventi di miglioramento sismico, ampliamenti, completamenti e ricostruzione di edifici scolastici di competenza della Provincia di Salerno per i quali in alcuni casi sono state già eseguite le verifiche di vulnerabilità sismica, su un ammontare complessivo pari a 1.125 milioni di euro su edilizia scolastica per Province e Città Metropolitane. Va rimarcato che, per questo finanziamento, Salerno è la sesta in Italia per importo dei contributi assegnati agli interventi nelle scuole. Viene dopo 4 città metropolitane (Roma, Napoli, Milano e Torino) e quindi di fatto è la seconda provincia d'Italia dopo Catania. Su tutto il lavoro svolto con professionalità e dedizione, e su quanto verrà fatto, voglio ringraziare tutto il settore Edilizia scolastica e Patrimonio, diretto da Angelo Michele Lizio, affiancato dal Consigliere provinciale delegato all’Edilizia scolastica Antonio Sagarese. E ringrazio l’On. Piero De Luca da sempre attento alle esigenze concrete delle nostre scuole. Ci ha seguito in questo percorso con il Ministero rafforzando la filiera istituzionale che ci permette di intercettare finanziamenti e creare sinergie con i territori. Un importante lavoro di squadra ci ha portato a ottenere questi ottimi risultati per i nostri territori. Per noi è prioritaria la fruizione in sicurezza degli ambienti scolastici cosa che permette alla Provincia di Salerno di tutelare il fondamentale diritto allo studio per i nostri ragazzi. Ma qui non è in gioco solo il diritto allo studio ma anche il diritto alla salute, alla sicurezza di tutte le comunità scolastiche. Aggiungo inoltre che ogni cantiere aperto ci consente di promuovere sviluppo e occupazione in un momento particolarmente delicato come questo”.

L'elenco

Di seguito l’elenco dei progetti con le informazioni relative ai Comuni, Istituti, interventi prevalenti e importo, per un ammontare complessivo di 25.988.789,74: a Salerno - Convitto nazionale "Torquato Tasso"- manutenzione straordinaria, 1.300.000 euro; a San Valentino Torio completamento della succursale dell'I.I.S. “Domenico Rea” di Nocera Inferiore - ristrutturazione edilizia con ampiamento per 1.500.000 euro; a Salerno, ricostruzione dell'I.I.S. "Galilei-Di Palo" - demolizione e ricostruzione per 6 milioni di euro; nell'area centro Nord, interventi di manutenzione straordinaria vari edifici scolastici ad Angri, Pagani, Scafati, Cava de’ Tirreni, Salerno per 1.988.789,74 euro. Nell'area Sud, invece, manutenzione straordinaria vari edifici scolastici a Battipaglia, Capaccio Paestum, Eboli, Buccino, Campagna, Contursi Terme, Oliveto Citra, Polla, Sala Consilina, Castelnuovo Cilento, Vallo della Lucania per 2 milioni di euro. A Cava de' Tirreni, edificio di via Luigi Parisi - ristrutturazione edilizia con ampiamento per 3,5 milioni di euro. Intervento anche a Mercato San Severino per il polo scolastico I.I.S. “Publio Virgilio Marone” realizzazione corpo aule, laboratori e palestra e nuova costruzione per 6 milioni di euro; a Contursi Terme, polo scolastico, realizzazione palestra - nuova costruzione 1,7 milioni di euro. Infine a Sarno, la cittadella della scuola (nuova costruzione) prevede interventi per 2 milioni di euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento