rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Nocera Inferiore

Lite a Nocera per l'affidamento del bambino: donna aggredisce compagno e carabinieri

La donna, incensurata 47enne, su tutte le furie ha aggredito prima i militari e poi si è scagliata anche contro l’auto dei carabinieri, con calci e pugni

Una violenta lite familiare per l’affidamento di un bambino ha rischiato di trasformarsi in tragedia a Nocera Inferiore. Come svela Metropolis, i vicini di una coppia nocerina hanno allertato i carabinieri all’ennesima lite della famiglia: la coppia sta per separarsi e sta lottando per chi terrà il bambino. All'arrivo dei militari, però, la situazione è peggiorata. La donna, incensurata 47enne, su tutte le furie ha aggredito prima i militari e poi si è scagliata anche contro l’auto dei carabinieri, con calci e pugni.

Arrestata ma anche scarcerata qualche ora dopo, dunque, la donna che ha ferito lievemente i militari. Una scena surreale che, per fortuna, non ha avuto gravi conseguenze.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite a Nocera per l'affidamento del bambino: donna aggredisce compagno e carabinieri

SalernoToday è in caricamento