Cronaca Litoranea delle Medaglie D'Oro

Eboli, ciclista trova un cadavere sulla Litoranea: si indaga

Si tratta di un pregiudicato rumeno di 53anni, che sarebbe scappato da un ospedale della zona. Su quanto accaduto indagano i carabinieri della Stazione di Santa Cecilia. Nelle prossime ore l'autopsia

Choc ad Eboli, dove il cadavere di un cittadino rumeno di 53 anni, pregiudicato e senza fissa dimora, è stato rinvenuto da un ciclista in località Campolongo. Precisamente, lungo un viale della Litoranea. L’uomo ha dato subito l’allarme facendo scattare le indagini da parte dei carabinieri della Stazione di Santa Cecilia. Sul posto è giunto anche il medico legale Giovanni Zotti, che, al momento, ha escluso segni di violenza.

Secondo una prima ricostruzione pare che lo straniero sia scappato da un ospedale della zona. Al polso destro, infatti, aveva un ago, di quelli che solitamente si applicano ai malati cronici bisognosi di terapia endovena. La salma è stata trasportata all’obitorio dell’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona per l’autopsia.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eboli, ciclista trova un cadavere sulla Litoranea: si indaga

SalernoToday è in caricamento