rotate-mobile
Cronaca

Luci d'Artista, il Movimento Cinque Stelle attacca: "De Luca spende due milioni in piena crisi"

Il consigliere regionale: “Richiesta audizione in commissione trasparenza sul bando con affidamento diretto”

“L’evento “Luci d’Artista” a Salerno quest’anno costerà la modica cifra di oltre 2 milioni di euro. In un contesto di forte crisi economica prodotta dalla pandemia e dalla guerra, il governatore De Luca spende soldi pubblici per le luminarie, soldi che si dovrebbero indirizzare su politiche di sostegno alle famiglie e ai cittadini bisognosi. Un bando con affidamento diretto richiede da parte nostra la massima attenzione, per questa ragione ho depositato una richiesta di audizione in commissione trasparenza”. È quanto afferma il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Gennaro Saiello.

"Sperpero di denaro pubblico"

“Quello della discrezionalità - aggiunge Saiello - che abbiamo già sollevato in passato e contestato anche dalla Procura della Conte dei Conti. Il nostro paese vive un momento di grave crisi energetica. Sperperare in questo modo denaro pubblico - conclude - è uno schiaffo alla miseria e una mancanza di rispetto nei confronti dei cittadini campani”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Luci d'Artista, il Movimento Cinque Stelle attacca: "De Luca spende due milioni in piena crisi"

SalernoToday è in caricamento