Turisti importunati da due giovani sul lungomare, poi la rissa con i carabinieri

Denunciati due ventenni che la notte scorsa, sul lungomare di Marina di Camerota, sono stati fermati dai carabinieri, dopo una prima colluttazione e un tentativo di fuga

Importunano turisti sul lungomare di Marina di Camerota, fermati e denunciati due giovani. E’ accaduto poco dopo la mezzanotte sul lungomare Trieste. I due, un ventenne e un ventunenne, il primo originario di Vallo della Lucania mentre l’altro di Torre del Greco ma senza fissa dimora, sono stati inseguiti dai carabinieri e fermati non senza difficoltà. L'intervento dei militari era stato richiesto da più di una persona, infastidita dalla coppia di giovani. I due hanno provato anche ad opporre resistenza, sferrando calci e pugni agli stessi carabinieri, tentando anche di fuggire. Alla fine sono stati fermati e rinchiusi nelle camere di sicurezza della caserma dei carabinieri di Sapri, a disposizione dell’autorità giudiziaria. Uno dei militari ha riportato ferite al collo e al petto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Festa dell'Immacolata: non c'è il pienone in Campania, l'allarme dell'Abbac

  • La banda dell'Audi: è caccia ai ladri che svaligiano case di Salerno e provincia

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

  • “Si è spento serenamente”, ma l'uomo è vivo: Sarno tappezzata di "falsi" manifesti

  • Slitta, pista e renne al San Marzano Christmas Village: attrazioni per i bambini

Torna su
SalernoToday è in caricamento