Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca Cicerale

Migranti via da Cicerale, esulta la popolazione: Cirielli difende il Cilento e attacca il Pd

Ad alzare le barricate un centinaio di residenti insieme a quelli di Giungano, Ogliastro Cilento ed Agropoli. E’ stata però un’ordinanza di sgombero firmata nel tardo pomeriggio di venerdì dal sindaco Francesco Carpinelli a sboccare la situazione

Vince la popolazione di Cicerale, che ha bloccato la decisione della Prefettura di Salerno di ospitare circa 300 migranti all'interno di una ex fabbrica della zona industriale. Ad alzare le barricate un centinaio di residenti insieme a quelli di Giungano, Ogliastro Cilento ed Agropoli. E’ stata però un’ordinanza di sgombero firmata nel tardo pomeriggio di venerdì dal sindaco Francesco Carpinelli a sboccare la situazione, con una lettera inviata al Prefetto evidenziando l’assenza dei requisiti igienici per poter ospitare all’interno della struttura delle persone.    

Ma ora inizia una nuova trattativa con Ascea, comune costiero turistico del Cilento dove sarebbero diretti i mezzi per l'allestimento di un campo di accoglienza. Sulla questione è intervenuto anche il deputato di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale Edmondo Cirielli: “Il Pd di Renzi e il governo ne combinano un'altra delle loro. Dopo aver contribuito anche economicamente alla chiusura della rotta balcanica che ha significato più di 100mila nuovi migranti verso l’Italia e anziché bloccare le partenze dalla Libia dimostrano di essere completamente incapaci di gestire l'emergenza da loro stessi provocata. Per fare, infatti, bella figura al G7 di Taormina, si vogliono sistemare migliaia di nuovi migranti nel salernitano. Mettere, infine, così tanti stranieri in una zona piccola e rurale come Cicerale è una follia".Poi si rivolge al sindaco di Agropoli: “Cosa dice Alfieri? Cosa pensano tutti gli amministratori che hanno sostenuto alle elezioni provinciali il suo parente Luca Cerretani? Purtroppo, quanto avvenuto, è semplicemente la conseguenza dell'essersi venduti la nostra terra al governo nazionale del Pd che continua a far invadere l’Italia da centinaia di migliaia di migranti economici, con gravi rischi per la sicurezza e la stabilità dei nostri territori” conclude Cirielli. 

Gli fa eco il segretario provinciale di Noi con Salvini Mariano Falcone: “Cicerale è la dimostrazione che quando il popolo si muove niente è impossibile. Spiccava ieri l assenza di tutti i parlamentari del centro destra. Ma la gente ha la memoria lunga. Noi con Salvini è stato ieri vicino alla gente senza insegne. E rende onore a persone che hanno messo la faccia in una battaglia vinta”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migranti via da Cicerale, esulta la popolazione: Cirielli difende il Cilento e attacca il Pd
SalernoToday è in caricamento