Scafati, picchia i genitori per avere soldi per la droga: a processo

La procura di Nocera Inferiore ha ora chiesto il rito immediato, giudicando attendibili le testimonianze di entrambi i genitori

A processo con il giudizio immediato un uomo di Scafati, di 37 anni, accusato di maltrattamenti ed estorsione commessi nei confronti dei propri genitori. 

I fatti

Nello scorso mese di aprile, l'uomo avrebbe maltrattato i suoi familiari, sottoponendoli a vessazioni continue. L'obiettivo era quello di farsi consegnare soldi per l'acquisto di sostanze stupefacenti. Secondo la denuncia delle vittime, l'imputato avrebbe più volte agito in stato di forte alterazione.

La richiesta

La procura di Nocera Inferiore ha ora chiesto il rito immediato, giudicando attendibili le testimonianze di entrambi i genitori.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi concorso Regione Campania: ecco gli idonei alla prima fase

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Travolto da un treno ad Angri: Tobia è morto, Agro a lutto

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Paura a Salerno, le onde invadono la spiaggia di Santa Teresa

Torna su
SalernoToday è in caricamento