Scafati, picchia i genitori per avere soldi per la droga: a processo

La procura di Nocera Inferiore ha ora chiesto il rito immediato, giudicando attendibili le testimonianze di entrambi i genitori

A processo con il giudizio immediato un uomo di Scafati, di 37 anni, accusato di maltrattamenti ed estorsione commessi nei confronti dei propri genitori. 

I fatti

Nello scorso mese di aprile, l'uomo avrebbe maltrattato i suoi familiari, sottoponendoli a vessazioni continue. L'obiettivo era quello di farsi consegnare soldi per l'acquisto di sostanze stupefacenti. Secondo la denuncia delle vittime, l'imputato avrebbe più volte agito in stato di forte alterazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La richiesta

La procura di Nocera Inferiore ha ora chiesto il rito immediato, giudicando attendibili le testimonianze di entrambi i genitori.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Salerno non è turistica: ha solo la fortuna di essere tra 2 costiere", la amara denuncia di un lettore

  • Siano grida al miracolo, la Madonna "appare" in chiesa: parla il sindaco

  • Svuotava le slot machine con il trucco del "pesciolino": arrestato 19enne salernitano

  • Caso sospetto di Covid-19 a Salerno, medico del 118 in isolamento

  • Mare con schiuma gialla e meduse morte tra Pontecagnano e Battipaglia

  • Sole, mare e relax per il ministro Luigi Di Maio a Palinuro

Torna su
SalernoToday è in caricamento