Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

"Se non sposi nostra figlia, ti uccidiamo": uomo minacciato dai suoceri

E' indagata per stalking e molestie nei confronti di un paganese 26enne la coppia di genitori raggiunta da una richiesta di rinvio a giudizio presentata dalla procura di Nocera Inferiore. I futuri suoceri volevano che il giovane sposasse a tutti i costi la propria figlia

"Devi sposare nostra figlia oppure ti ammazziamo". E' indagata per stalking e molestie nei confronti di un paganese 26enne la coppia di genitori raggiunta da una richiesta di rinvio a giudizio presentata dalla procura di Nocera Inferiore. I futuri suoceri volevano che il giovane sposasse a tutti i costi la propria figlia.

Le accuse

Al ragazzo sarebbero state indirizzate non solo numerose telefonate. Sul suo cellulare furono inviati anche messaggi con contenuto minaccioso. Gli veniva chiesto di presentarsi a casa insieme al consuocero. Il malcapitato fu anche minacciato di denuncia per il reato di violenza sessuale - un reato mai commesso -, se non avesse obbedito alle pressanti richieste di matrimonio. I messaggi inviati attraverso WhatsApp  sono stati acquisiti dalla polizia di Nocera Inferiore durante l'indagine.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Se non sposi nostra figlia, ti uccidiamo": uomo minacciato dai suoceri

SalernoToday è in caricamento