Morte di "Chicca", inizia il processo a Salerno: stabilita la data

Nell'ultima udienza dello scorso 11 febbraio sono state esaminate e vagliate le richieste di costituzione di parte civile delle numerose associazioni di tutela degli animali

 Il processo contro l'assassino della piccola “Chicca”, la cucciola massacrata nel quartiere Pastena di Salerno il 15 febbraio 2017, entra nel vivo. Dopo l'ennesimo rinvio, infatti, lunedì 8 aprile si tornerà in aula per la nona volta, dopo che il processo, che ha avuto inizio a maggio 2018, è stato oggetto di continui slittamenti dovuti a motivi sempre diversi.

Il processo

Nell'ultima udienza dello scorso 11 febbraio sono state esaminate e vagliate le richieste di costituzione di parte civile delle numerose associazioni di tutela degli animali che, sin dalla prima udienza, hanno partecipato al processo. Il giudice Paolo Valiante ha ritenuto opportuna l'ammissione di tutte le associazioni, sia nazionali che locali, aventi un collegamento con il territorio. L'avvocato dell'imputato ha fatto richiesta di rito abbreviato e, quindi, la discussione del processo si terrà in camera di consiglio alla sola presenza delle parti e dei relativi difensori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sit in

Dunque, mentre i legali delle associazioni animaliste saranno in aula, rappresentanti di DPA Onlus, Animalisti Italiani, Lega Nazionale per la Difesa del Cane, OIPA, ANPANA, Dalle Zampe al Cuore - Associazione Zoofila Rocchese, Gli Invisibili di Mamma Anna, Una Zampa per Amico, Ti salvo con il cuore - Associazione Animalista Sarnese, Associazione 4 Zampe For Ever, Qua la Zampa! San Marzano ed Associazione Zoofila Nocerina, dalle 13, saranno presenti con un sit-in nello spazio antistante la cittadella giudiziaria, con striscioni, cartelloni ed un fiocco rosa intorno al braccio in ricordo di Chicca, simbolo di tutti gli animali vittime dell'uomo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni 2020 in Campania: lo spoglio e i risultati/La diretta

  • Posticipato l'inizio della scuola in 12 comuni salernitani, l'elenco si allunga

  • Inizio dell'anno scolastico: 1° campanella il 28 settembre in altri 7 comuni salernitani

  • "Oggi voti? Certo, dopo il matrimonio mi reco al seggio": curiosità a Sassano per gli "sposi elettori"

  • Elezioni amministrative 2020: la diretta dello spoglio, i risultati

  • Elezioni regionali 2020: ecco chi è mister preferenze a Salerno città, i più votati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento