Cronaca

Tragico epilogo per il ragazzo scomparso: Nicola trovato senza vita in un dirupo

Il cadavere è stato rintracciato in un vallone poco distante dal centro abitato, prima delle 13, dopo le serrate ricerche coordinate dal comandante della Compagnia Carabinieri di Amalfi Roberto Martina

Il recupero del corpo - foto CNSAS

E' stato trovato privo di vita, il corpo di Nicola Marra, il 20enne napoletano scomparso nel nulla nella notte tra sabato e domenica, a Positano. Dopo 24 ore di ricerche, purtroppo, è stato rintracciato il cadavere del ragazzo, in un vallone poco distante dal centro abitato, prima delle 13, dopo le serrate ricerche coordinate dal comandante della Compagnia Carabinieri di Amalfi Roberto Martina, con l’aiuto dei volontari del tra cui il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico.

Le indagini

Come riporta IlVescovado.it, è stato impegnato nelle ricerche, anche l’elicottero del 7° Nucleo Carabinieri di Pontecagnano che ha sorvolato l’abitato di Positano. Si indaga, dunque, per comprendere cosa possa aver spinto il giovane che aveva bevuto qualche bicchiere di troppo, ad allontanarsi dalla discoteca fino a finire in quel precipizio. Pare che alcuni dei suoi amici, in via precauzionale, gli avrebbero sottratto il portafogli, il telefono cellulare e le chiavi dell’auto per impedirgli di continuare a bere ed anche di mettersi alla guida in stato di ebbrezza. Intorno alle 4 del mattino, il giovane avrebbe fatto perdere le sue tracce. Poi, il tragico epilogo. Accertamenti in corso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragico epilogo per il ragazzo scomparso: Nicola trovato senza vita in un dirupo

SalernoToday è in caricamento