Merce contraffatta venduta in Italia e all'estero, indagine chiusa nell'Agro: 10 indagati

Dieci le persone coinvolte, di cui 9 italiane e uno straniero, per associazione per delinquere finalizzata alla produzione e commercializzazione di prodotti contraffatti, frode in commercio, vendita di prodotti industriali con segni mendaci e ricettazione

Chiuse le indagini sull'inchiesta anti-contraffazione, con riferimenti in tutta la Campania ed epicentro a Nocera Inferiore e Pagani. Dieci le persone coinvolte, di cui 9 italiane e uno straniero, con accuse per associazione per delinquere finalizzata alla produzione e commercializzazione di prodotti contraffatti, frode nell’esercizio del commercio, vendita di prodotti industriali con segni mendaci e ricettazione. I vertici del meccanismo furono individuati nel paganese A.C. , 42 anni. Ad affiancarlo compaiono indagati residenti nel casertano, un uomo originario della Turchia ritenuto esponente di riferimento per il traffico incriminato, alcuni nocerini e il paganese G.V..

L'indagine

Ad indagare fu la Guardia di Finanza, che individuò un gruppo organizzato e capace di lavorare come un'organizzazione criminale, tra incarichi e ruoli per ognuno dei singoli attenzionati. Anche al punto di poter contare su canali di approvvigionamento stranieri, in particolare verso Turchia e Cina, con una fitta rete distributiva sia fisica che on-line a disposizione, nelle province di Napoli, Bologna, Caserta, Salerno e Roma, dove si muovevano i vari referenti in grado di movimentare il mercato. I prodotti, riprodotti con delle caratteristiche che li facevano sembrare identici agli originali, venivano venduti in negozi e outlet multi brand, con una tecnica in grado di rendere difficile il riconoscimento. Come da direttive e raccomandazioni disposte dai vertici stessi del "sistema", i prodotti contraffatti venivano mescolati ad arte con articoli genuini negli stock e nelle vetrine, fino alla fase di rivendita, nei negozi fisici che per le rivendite on-line, truffando in tal modo gli ignari consumatori sia in Italia che all’estero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

  • Decreto del 4 dicembre: che cosa succederà a Natale, le indiscrezioni

Torna su
SalernoToday è in caricamento