rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Cronaca Nocera Inferiore

Placca dei carabinieri in casa, insieme ad una pistola: condannato a 3 anni

L'uomo rispondeva di detenzione illegale di arma clandestina e munizioni, ricettazione e possesso illegale di una placca identificativa dell'arma dei carabinieri

Una pistola in casa, qualche grammo di droga e una placca dei carabinieri: è stato condannato a 3 anni e 1 mese un nocerino di 29 anni, coinvolto in un blitz antidroga lo scorso ottobre e condotto dalla polizia di Stato.

Le accuse

L'uomo rispondeva di detenzione illegale di arma clandestina e munizioni, ricettazione e possesso illegale di una placca identificativa dell'arma dei carabinieri. Le indagini furono condotte dalla squadra investigativa del commissariato, insieme all'unità cinofila, che rinvenne una pistola con matricola abrasa, funzionante e completa di caricatore con 6 colpi inseriti. In un'altra stanza, furono sequestrati pochi pezzetti di hashish e un portadocumenti con una placca metallica da carabiniere, custodita in un comodino. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Placca dei carabinieri in casa, insieme ad una pistola: condannato a 3 anni

SalernoToday è in caricamento