Aggredirono con mazze di legno tre persone a Nocera Superiore: due fratelli a processo

L'agguato si è verificato nel 2013. Entrambi sono accusati di lesioni, danneggiamento, minaccia e danneggiamento fraudolento di beni

Dovranno difendersi in un processo i due fratelli nocerini accusati di lesioni, danneggiamento, minaccia e danneggiamento fraudolento di beni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'agguato

I fatti risalgono al 2013 quando, a Nocera Superiore, entrambi, insieme ad altre persone mai identificate, aggredirono con delle mazze di legno altre tre personeche finirono in ospedale. Non solo. L’auto di una delle vittime, che furono anche minacciate di morte, venne danneggiata dai due fratelli. Qualche mese dopo, uno dei due fu indagato per aver denunciato un incidente stradale, che in realtà non era mai avvenuto. Il suo  obiettivo era quello di ottenere il risarcimento dall'assicurazione. Entrambi gli imputati rispondono anche di aver portato su una strada pubblica le mazze di legno, considerate oggetti atti ad offendere. Ora entrambi, dopo la citazione in giudizio, saranno processati dinanzi al giudice monocratico del tribunale di Nocera Inferiore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Covid-19, De Luca firma l'ordinanza: movida di nuovo sotto controllo

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Bonus tiroide: di cosa si tratta e come fare per richiederlo

  • Test sierologici gratuiti per Covid-19 e Epatite C: l'iniziativa a Salerno

  • Il maltempo mette in ginocchio la provincia: scattano evacuazioni a Sarno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento