menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sarno, inneggiava all'Isis e insultava politici e magistrati: ora finisce a processo

Con una mole enorme di elementi, la procura manda a giudizio una 45enne di Sarno, A.M.M. , nota per aver imbrattato le mura cittadine per mesi di epiteti offensivi contro chiunque. Le sue vittime preferite erano magistrati e politici sarnesi

Inneggiava all’Isis, piazzava bandiere dello Stato Islamico nei pressi degli uffici del giudice di Sarno, insultava politici, locali e nazionali, magistrati e forze dell'ordine. Con una mole enorme di elementi, la procura manda a giudizio una 45enne di Sarno, A.M.M. , nota per aver imbrattato le mura cittadine per mesi di epiteti offensivi contro chiunque. Le sue vittime preferite erano magistrati e politici sarnesi.  

L'indagine

La donna risponde di istigazione a delinquere, deturpamento di cose, resistenza a pubblico ufficiale, violenza privata, diffamazione, oltraggio e stalking. Le indagini coprono un periodo di almeno due anni, da maggio 2016 allo scorso mese di aprile. Attraverso i social, gli inquirenti raccolsero una serie di frasi dal contenuto delirante e offensivo diffuse dalla donna verso politici locali, di Sarno in particolare, oltre che nazionali, insieme ad espressioni oltraggiose dedicate agli organi di Governo e Parlamento. Nel fascicolo sono allegate foto di edifici, scuole e uffici dove la donna riportava commenti offensivi e minacce esplicite di egual tenore. A denunciarla fu anche un maresciallo dei carabinieri di Sarno, una donna, finita nel mirino più volte con minacce di morte ed insulti, anche in questo caso attraverso i social e il deturpamento delle mura cittadine. In un'occasione, fu sfiorata da un petardo - lanciato dalla 45enne - che esplose a pochi metri di distanza dalla sua auto. In un procedimento separato, Malfettone fu arrestata mentre girava in strada con una bomba artigianale nascosta in una piccola borsa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento