Omicidio stradale, parte il processo per Diele: rinviata l'udienza

L'attore romano è accusato della morte di Ilaria Di Lillo, 48enne salernitana che era a bordo del suo scooter e stava rientrando a casa, prima di essere travolta e uccisa dalla vettura di Diele

Di oggi, presso la Corte d’Appello di Salerno, la prima udienza a carico di Domenico Diele, condannato in primo grado, con rito abbreviato, a 7 anni e 8 mesi di reclusione per omicidio stradale. Come è noto, l'attore romano è accusato della morte di Ilaria Di Lillo, 48enne salernitana che era a bordo del suo scooter e stava rientrando a casa, prima di essere travolta e uccisa dalla vettura di Diele.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il rinvio

Oggi la prima udienza, a porte chiuse: la famiglia della vittima ha scelto di non esser parte nel processo d’Appello. La Corte ha disposto il rinvio al prossimo 26 marzo per leggere l’intera documentazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, Sarno si sveglia in lacrime: muore Michele, 38enne ricoverato al Ruggi

  • Suicidio a Salerno, si lancia dalla finestra e muore sull'asfalto

  • "Alimenti scaduti nel mio pacco": il direttore del Banco Alimentare risponde alla mamma di Pontecagnano

  • Covid-19, sospende il pagamento dell'affitto per gli inquilini in difficoltà: il bel gesto di una cittadina di Baronissi

  • Coronavirus: 1° contagio a San Mango e nuovo caso a San Severino, i nomi dei pazienti

  • Coronavirus: nuovi contagi a Baronissi e a San Valentino Torio, Valiante dà il nome

Torna su
SalernoToday è in caricamento