menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nascondeva bombe carta, munizioni da guerra e coltelli: arrestato 43enne a Omignano

L'uomo è stato fermato dai carabinieri mentre viaggiava a bordo della sua automobile nel comune di Omignano. I controlli si sono svolti anche all'interno della sua abitazione

Un 43enne, residente a Sessa Cilento, è stato arrestato ieri sera dai carabinieri con l’accusa di detenzione abusiva di armi e munizioni. Durante un posto di blocco nel comune di Omignano, infatti, l’uomo è stato fermato per un controllo mentre viaggiava a bordo della sua automobile. Al termine della perquisizione è stato trovato in possesso di alcune cartucce da caccia e anche di due coltelli. Da qui la decisione di estendere la perquisizione all’interno della sua abitazione, dove i militari, aiutati dai colleghi della locale stazione di Sessa Cilento, hanno rinvenuto oltre 950 cartucce di vario calibro, 2 bombe carta, 1 kg di polvere da sparo, oltre 3 kg di pallini in piombo di varie misure, oltre 10 cartucce Nato di tipo guerra ed un kit per il confezionamento e la pesatura artigianale delle cartucce. Ora il 43enne si trova agli arresti domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento