rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca Pagani

Evasione sull'accise e furto, a processo imprenditore nell'Agro

L'indagine partì da un controllo svolto dalla p.g. in un distributore di carburanti a Pagani.

Sarà processato dinanzi al giudice monocratico un 48enne di Pagani, accusato di aver evaso l'accise sul gasolo e per aver detenuto 1300 litri di gas in una cisterna della capacità di 9mila metri cubi ed una quantità di ottocento litri di gasolio da autotrasportazione in un serbatoio di mille litri. I fatti risalgono al 2019

Le accuse

L'indagine partì da un controllo svolto dalla p.g. in un distributore di carburanti a Pagani. Le verifiche svolte avevano poi permesso di ricostruire le contestazioni, quali furto aggravato nell'area privata interna all'immobile individuato, che riguardava la presenza di una tubazione ricollegata alla rete idrica, come accertato ripercorrendo il percorso del flusso di acqua.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evasione sull'accise e furto, a processo imprenditore nell'Agro

SalernoToday è in caricamento