menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spari ad una saracinesca a Pagani, procura chiede giudizio immediato per 50enne

L'uomo fu poi arrestato agli inizi di maggio per detenzione e porto abusivo di armi

Sarà giudicato con il rito immediato un 50enne di Pagani, che agli inizi di maggio sparò tre volte a ridosso di una saracinesca di un'attività commerciale. A chiederlo è la procura di Nocera Inferiore. I carabinieri di Pagani lo avevano individuato e nel corso di una perquisizione, trovando due pistole, munizioni varie ed un coltello a serramanico in casa sua. L'uomo fu poi arrestato per detenzione e porto abusivo di armi. 

La dinamica

Al gip spiegò di essersi sfogato, nel commettere quel gesto, senza alcun apparente motivo legato invece al bersaglio, in questo caso sede di un'attività commerciale. Uno sfogo legato alla solitudine che lo stesso non avrebbe più sopportato, durante l'emergenza da Covid-19. In ragione della confessione e degli elementi ritenuti fortemente indiziari, per la procura l'uomo va subito processato, senza passare per l'udienza preliminare. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Segnalazioni

Degrado a Salerno: persone rovistano di notte nei rifiuti, la denuncia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento