rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Cronaca

Parcheggiatori abusivi, Fisascat Cisl: "Minacce agli operatori della sosta"

Paolo De Luca, esponente provinciale della Fisascat Cisl, denuncia numerosi episodi di minacce agli operatori di Salerno Mobilità da parte di parcheggiatori abusivi

Parcheggiatori abusivi in città, scende in campo la Fisascat Cisl. La questione è legata alle minacce subite dai dipendenti di Salerno Mobilità da parte di extracomunitari e cittadini italiani già noti alle forze dell'ordine. Una situazione diventata ormai insostenibile e che ha portato il sindacato cislino a denunciare la cosa: "La situazione è diventata insostenibile - ha dichiarato Paolo De Luca, rappresentante sindacale della Fisascat Cisl salernitana - si tratta di un fenomeno ormai incontrollabile. Abbiamo esposto l'atavica questione ai vertici di Salerno Mobilità e, in più occasioni, abbiamo denunciato gli episodi alle forze dell'ordine. Ma nulla è cambiato fino ad ora”.

In diverse occasioni, riferisce De Luca, gli ausiliari dell'azienda sono stati minacciati e messi in condizione di non poter lavorare serenamente. “Gli ausiliari al traffico di Salerno Mobilità - ha proseguito De Luca - chiedono che gli organi preposti facciano i dovuti controlli e prendano provvedimenti definitivi”.

Il comune di Salerno, in occasione di Luci d'Artista, aveva inasprito, a mezzo ordinanza, le sanzioni contro i parcheggiatori abusivi. Tuttavia lo strumento, anche a causa del fatto che molti di loro risultano nullatenenti - si legge nel comunicato della Fisascat Cisl - si è rivelato purtroppo insufficiente. Il fenomeno va quindi contrastato, riferisce il sindacato, affinché i lavoratori possano svolgere il loro compito con tranquillità e i cittadini possano smettere di essere infastiditi dai parcheggiatori abusivi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parcheggiatori abusivi, Fisascat Cisl: "Minacce agli operatori della sosta"

SalernoToday è in caricamento