Maiori: maxi sequestro di tonno pescato illegalmente

L'uomo è stato denunciato per pesca e detenzione illegale di specie protetta, mentre il prodotto pescato è stato dato in beneficenza

Il sequestro

Continuano i controlli della Guardia Costiera: alle prime luci dell’alba sono stati impiegati circa 30 uomini della Capitaneria di Porto di Salerno agli ordini del Capitano di Vascello Gaetano Angora e degli uffici periferici della costiera amalfitana. Il personale e 2 motovedette della Guardia Costiera hanno sorpreso un noto personaggio della costiera intento nell’attività di pesca illegale del tonno rosso, già precedentemente denunciato.

L’operazione ha comportato un sequestro di oltre 80 esemplari per un peso complessivo che supera di gran lunga i 150 Kg. Il responsabile, a bordo di un natante da diporto è stato bloccato mentre navigava a circa 100 mt dalla costa, in località Cavallo Morto del Comune di Maiori, rientrando da una battuta di pesca. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo è stato denunciato per pesca e detenzione illegale di specie protetta, mentre il prodotto pescato è stato dato in beneficenza. I controlli dei militari, che hanno consentito di infliggere un ulteriore duro colpo ai pescatori di frodo, proseguiranno sia in mare che a terra con l'obiettivo di fermare la pesca e la commercializzazione illegale del tonno rosso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, ad Avellino spunta anche il virus di "Festa": il sindaco tra gli assembramenti incita la movida contro Salerno

  • Va in Brasile per far visita alla figlia e non riesce più a tornare: l'appello di un salernitano alle istituzioni

  • Assembramenti e cori contro Salerno, Selvaggia Lucarelli: "Ad Avellino i lanciafiamme di De Luca"

  • Incidente a Pontecagnano, morte cerebrale per il 37enne

  • "C'è una bomba a Fratte": strade chiuse al traffico e artificieri all'opera, ma è un falso allarme

  • De Luca ospite di Gramellini su Rai 3: dalla Campania sicura, ai "raddrizzatori di banane"

Torna su
SalernoToday è in caricamento