rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca Battipaglia

Pestato con spranghe e bottiglie: ferito giovane a Battipaglia, il racconto choc

Come raccontato da un testimone, su Solobattipaglia.com, la notte scorsa è avvenuto un brutale pestaggio ai danni di un ragazzo straniero

Choc a Battipaglia, in via Mazzini. Come raccontato da un testimone, su Solobattipaglia.com, la notte scorsa è avvenuto un brutale pestaggio ai danni di un ragazzo straniero, colpito con una bottiglia di vetro e con una spranga. "Erano circa le 23, stavo per rincasare quando noto uno strano movimento nell'area antistante il bar Excelsior (chiuso) - scrive il giovane - Dopo una decina di secondi (che sono sembrati un'eternità) di azione, i vigliacchi si sono allontanati dalla loro vittima, si sono infilati di corsa nelle loro due auto parcheggiate a piazza Conforti e sono scappati via. Mi sono avvicinato con cautela al ragazzo che rantolava a terra, onestamente continuavo a guardarmi intorno. Prima di scendere dall'auto ho chiamato il 112, mi ha risposto la Centrale di Salerno".

"Mi hanno comunicato che avrebbero deviato la chiamata alla Centrale di Battipaglia ma dopo svariati squilli non mi ha risposto nessuno. Ho attaccato. La priorità, tra l'altro, non era fare giustizia, ma soccorrere il malcapitato-  continua  - Ho chiamato il 118 e la Centrale Operativa mi ha informato di essere già stata avvisata da un altro cittadino che, come me, aveva assistito inerme alla scena". Alcuni hanno fornito un numero di targa, altri i modelli delle auto usate dai teppisti, una signora raccontava minuziosamente la scena cui aveva assistito dal balcone. "Spero che la giustizia faccia velocemente il suo corso e mi auguro che il povero ragazzo si riprenda presto", ha concluso l'utente, lasciando senza parole i lettori del web.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pestato con spranghe e bottiglie: ferito giovane a Battipaglia, il racconto choc

SalernoToday è in caricamento