rotate-mobile
Cronaca

Piazza della Libertà a rischio crollo: rivelazione choc dell'ingegner Augenti

Lo rivela il quotidiano La Città: a rischio crollo non solo il settore due di piazza della Libertà, ossia quello nel quale si verificò il cedimento di una porzione del solaio di copertura, ma l'intera area

A rischio crollo non solo il settore due di piazza della Libertà, ossia quello nel quale il 24 luglio dell’anno scorso, si verificò il cedimento di una porzione del solaio di copertura, ma l’intera area del cantiere: a rivelarlo, il quotidiano La Città.

Secondo l’ingegnere napoletano Nicola Augenti, incaricato dal gip Vito Di Nicola di fare luce su cause e responsabilità del collasso analizzato dalle indagini della Procura, in una delle 139 pagine della relazione, ha scritto che "non solo il settore 2, ma anche gli altri settori dell’opera oggetto di indagine, mancano dei requisiti di sicurezza previsti dalla legge, sia nei riguardi del carico di esercizio che nei confronti del solo peso proprio". Doccia gelata, dunque, per chi sperava in un rapido sblocco dei lavori: secondo Augenti, l'intera area andrebbe almeno rinforzata.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza della Libertà a rischio crollo: rivelazione choc dell'ingegner Augenti

SalernoToday è in caricamento