menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Salerno, Piazza della Libertà depredata dai ladri: ingenti i danni

Negli ultimi mesi, a seguito anche del sequestro giudiziario, sono spariti chilometri di fili elettrici, rame e gli arredi. Diversi anche gli atti vandalici

Piazza della Libertà depredata da ladri e vandali. In questi mesi ignoti - riporta La Città -  hanno fatto irruzione all’interno del grande cantiere situato sul lungomare Trieste di Salerno approfittando del sequestro giudiziario (prima) e delle tempistiche per l’assegnazione dell’appalto (poi) per rubare chilometri di cavi elettrici, i rivestimenti ed altro materiale in rame.

I danni

Non solo. Ma la grande opera di architettura contemporanea, tanto cara al governatore De Luca, è stata presa di mira anche dai vandali che hanno rotto tutte le pile interne di mattonelle che erano state depositate. Nella parte che era stata realizzata dalla passeggiata sul fronte del mare sono stati staccati da terra tutti i faretti led e sono stati distrutti; alcune strutture in finto legno sono state prese a calci e rese inutilizzabili. Il Comune di Salerno, che pure aveva investito per la sorveglianza del cantiere, sta stilando la conta dei danni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

social

Dopo il "Zitt!" arriva la festa anche per Raffaele il Vikingo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento