Cronaca

Sottopasso Tangenziale, Cassandra a De Luca: “Sì all'ampliamento"

Cassandra rende anche noto ai vertici della Regione che gli uffici del Consorzio Asi Salerno hanno “predisposto un progetto che prevede l’ampliamento del sottopasso, migliorando l’accesso da e per la zona industriale"

Il presidente del Consorzio Asi Salerno, Gianluigi Cassandra, ha inviato una lettera al presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca e al suo vice, Fulvio Bonavitacola, per sottoporre loro la questione del sottopasso- Tangenziale di collegamento tra via Vesola e la Strada Provinciale Aversana che, quotidianamente, viene utilizzata prevalentemente da chi, dovendo raggiungere la zona nord dell’area industriale di Salerno, per evitare di dover compiere il percorso obbligato verso sud su via Wenner, preferisce imboccare la successiva uscita della Tangenziale (Aeroporto/Aversana).

“Tale infrastruttura – scrive nella missiva il presidente Cassandra – rappresenta l’innesto della Sp Aversana con la viabilità comunale la quale, date le ridotte dimensioni, è , ad oggi, a senso unico costringendo così il flusso di traffico proveniente da via Vesola a percorrere l’intera zona industriale per innestarsi sulla strada provinciale congestionando in questo modo l’intera area”.  Cassandra, inoltre, rende noto ai vertici della Regione che gli uffici del Consorzio Asi Salerno hanno “predisposto un progetto che prevede l’ampliamento del sottopasso, migliorando l’accesso da e per la zona industriale per chi proviene dall’Aversana o dal nuovo svincolo della Tangenziale”. Tale ipotesi progettuale è stata già oggetto di confronto con gli imprenditori insediati nell'area Asi di Salerno: Cassandra, in conclusione, chiede al presidente De Luca di prevedere il finanziamento dell'opera a cura della Regione Campania, "nell'esclusivo interesse dei cittadini e degli imprenditori". 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sottopasso Tangenziale, Cassandra a De Luca: “Sì all'ampliamento"
SalernoToday è in caricamento