menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto archivio

Foto archivio

Scarsa sicurezza nelle scuole: protesta degli studenti salernitani

I manifestanti: "Chi de-finanzia la cultura e non la mette al primo è nemico di tutti i luoghi della formazione, che siano essi scuole o università"

Stamattina sono scesi in piazza universitari e studenti delle scuole per "rifiutare la Buona Scuola e chiedere orizzontalità tra i banchi". "Chi de-finanzia la cultura e non la mette al primo è nemico di tutti i luoghi della formazione, che siano essi scuole o università. - hanno spiegato gli studenti - Perchè c'è un assente perenne nel nostro Paese da decenni, è il Diritto Allo Studio, è un piano serio di adozione: adozione collettiva di una mente quando nasce, cresce e cambia. In rivolta in più forme, con più mezzi, su più fronti, con molte facce, facendosi spazio. Ma soprattutto tra le strade".

Numerosi gli studenti provenienti da diversi istituti della provincia che hanno sfilato lungo Corso Vittorio Emanuele a Salerno, per sensibilizzare istituzioni ed opinione pubblica sul problema della sicurezza negli istituti scolastici, a seguito dei recenti cedimenti strutturali avvenuti in alcuni istituti del territorio. La manifestazione si è conclusa sotto Palazzo Sant’Agostino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Punta Campanella: avvistato un esemplare di balena grigia

  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento