Mercoledì, 29 Settembre 2021
Cronaca

Revenge porn nel Salernitano: coinvolti due ragazzini, messa alla prova

La delicata vicenda ha avuto un epilogo davanti al tribunale per i minorenni di Salerno. Il 17enne che aveva diffuso le immagini della fidanzata di 13 anni è stato autorizzato alla messa alla prova

Una vicenda delicata di revenge porn, che coinvolge due ragazzini della provincia di Salerno, ha avuto un epilogo davanti al tribunale dei minorenni: un 17enne che aveva diffuso le immagini della fidanzata di 13 anni è stato autorizzato alla messa alla prova.

I fatti

Risalgono all'autunno del 2019. Il ragazzo, lasciato dalla fidanzata, ha diffuso immagini intime che ritraggono la sua ex e che le gli aveva precedentemente inviato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Revenge porn nel Salernitano: coinvolti due ragazzini, messa alla prova

SalernoToday è in caricamento