rotate-mobile
Cronaca Agropoli

Rifiuti incendiati nel Parco del Cilento: la forestale denuncia due persone

Le giubbe verdi del comando di Vallo della Lucania hanno acciuffato i responsabili mentre incendiavano illecitamente un cumulo di rifiuti in località "Moio-Trentova" ad Agropoli.

Due persone sono state denunciate dal Corpo Forestale dello Stato perchè hanno bruciato illegalmente rifiuti nel comune di Agropoli in località Moio-Trentova. L’operazione è scattata a seguito di una segnalazione arrivata alla centrale operativa 1515 di Napoli. Una squadra, composta dal personale del comando della stazione forestale di Castellabate, giunta in uno spiazzo adiacente ad  una palazzina, ha scoperto la presenza sul suolo di rifiuti abbandonati e dati alle fiamme in parte ancora fumanti.

Si tratta di rifiuti di vario genere tra cui materassi, sedie, pannelli di compensato, tubi di cemento, contenitori per pitture ed altro. Le indagini svolte e i rilevi effettuati tramite strumentazione Gps, hanno consentito di appurare la proprietà del sito e di ipotizzare anche gli autori della combustione illecita dei rifiuti abbandonati. Conclusa l’attività investigativa, le Giubbe Verdi hanno deferito alla competente autorità giudiziaria di Vallo della Lucania i due trasgressori.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti incendiati nel Parco del Cilento: la forestale denuncia due persone

SalernoToday è in caricamento