menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rissa in campo tra giovani e adulti al De Gasperi di Salerno

La lite si è verificata prima tra due calciatori e poi tra due adulti al termine della partita tra la Assocalcio Salerno e la Hermes di Avellino. Sul posto sono arrivati i carabinieri

Una partita del campionato regionale Giovanissimi di calcio si è trasformata in una maxi rissa alla fine del match, che ha coinvolto anche persone adulte. E’ accaduto nella serata di ieri al campo De Gasperi di Salerno dove si è disputata la partita tra la Assocalcio Salerno e la Hermes di Avellino. Dopo la fine della gara (finita 4 a 2 per i padroni di casa) due giocatori delle rispettive squadre hanno iniziato a battibeccare con sempre più intensità fino a quando non si è sfiorata la rissa nei pressi degli spogliatoi. A quel punto gli allenatori delle due squadre sono intervenuti per calmare gli animi. Ma, proprio in quel momento, anche due adulti hanno iniziato a litigare con veemenza coinvolgendo nella diatriba anche due calciatori quattordicenni avellinesi.

A quel punto alcuni tifosi hanno chiamato i carabinieri per timore che la situazione potesse peggiorare, ma una volta sul posto, i militari dell'Arma non ha fatto altro che constatare che tutto era rientrato nella normalità.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento