menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lite in piazza per un pacco di sigarette: ragazzino ferito a San Cipriano

La discussione è degenerata nel violento gesto che ha ferito il ragazzino alla testa

Ennesimo atto di violenza in strada, tra minori. Questa volta a San Cipriano Picentino, dove un 13enne è stato massacrato di botte per un pacchetto di sigarette, al culmine di una zuffa tra coetanei innescatasi nella piazzetta antistante la Chiesa di Pezzano.

Il fatto

Come riporta Zerottonove, la discussione è degenerata nel violento gesto che ha ferito il ragazzino alla testa. Sembra che alla base del litigio tra gli adolescenti vi fosse la contesa per un pacchetto di sigarette. Sul posto, i carabinieri allertati dai presenti: il giovane è finito in ospedale con un trauma cranico e una frattura alla mano. Accertamenti in corso.

 


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento